Elena Biserna

Elena Biserna (I)

Ricercatrice a Locus Sonus, École Supérieure d’Art d’Aix-en- Provence e docente a contratto all’Aix-Marseille Université. I suoi interessi vertono sulle aree interdisciplinari della ricerca estetica concentrandosi, in particolare, sull’ascolto e sulle pratiche contestuali, time-based e partecipative nelle loro intersezioni con le dinamiche
urbane, i processi socio-culturali e la sfera quotidiana. Ha insegnato all’Accademia di Belle Arti di Bologna e tenuto conferenze o seminari in diverse istituzioni fra cui De Montfort University, Leicester; Gaite Lyrique, Parigi; Palais de Tokyo, Parigi; EHESS, Parigi; HEAR-Mulhouse; Wake Forest University, Venezia; O’Artoteca,
Milano; Université Paris 8; ENSA Bourges; Centro di Cultura Contemporanea, Perugia; University of London; Università IUAV, Venezia. Suoi saggi e interviste sono stati pubblicati in riviste, cataloghi e libri (Les presses du réel, Ed. Esba Talm, Le Mot et le reste, Errant Bodies Press, Mimesis). Come curatrice occasionale ha collaborato con diverse organizzazioni indipendenti fra cui Sant’Andrea degli Amplificatori (Bologna), Cona Zavod (Lubiana), Saout
Radio, Xing (Bologna), Sound Threshold (Londra) e Diffusing Digital Art (Marsiglia). Tra i suoi progetti: bip bop (Radio Città Fujiko, Bologna 2013), Mobile Audio Fest (Fondation Vasarely, ESAAix, Friche la Belle de Mai, Aix-en- Provence-Marsiglia 2015), Dreamscapes and other (un)conscious explorations (Cona Zavod, Lubiana 2017) e Walking from Scores.
twitter.com/elenabiserna

CATEGORIA: