MAREA workshop 19-20-25-26 05 18

Marea è un progetto di valorizzazione del patrimonio sonoro di Ravenna.
Marea è una rassegna culturale pensata per presentare al pubblico i più recenti sviluppi di sperimentazione e ricerca dedicati al suono (musica, laboratori, conferenze, sessioni di ascolto, sound-walk), attraverso il coinvolgimento di artisti italiani ed internazionali e utilizzando come base di comunicazione e divulgazione il porto, la sua storia, le sue potenzialità acustiche e sociali, il suo territorio e il ruolo che riveste nella percezione individuale e collettiva.
L’intento è quello di creare una rete capillare di connessioni tra enti culturali, portuali e la cittadinanza, proponendo pratiche di ricerca e sperimentazione contemporanea dedicate al suono e alla relazione uomo-ambiente, così da aumentare la consapevolezza della presenza del porto in rapporto alla stratificazione socio-culturale di Ravenna.
Marea Programma

PROGRAMMA WORKSHOP
Sabato 19 maggio
ore 12-19 Sede Autorità di Sistema Portuale e Darsena
Janneke van der Putten /Voice and Space
Domenica 20 maggio
ore 10-13 Darsena PopUp
Enrico Malatesta e Valentina Pagliarani /Aliossi (per bambini dai 5 anni e genitori)
ore 15-19 Sede Autorità di Sistema Portuale e Darsena
DOM- /MILIEU, pratiche per farsi ambiente
Venerdì 25 maggio
ore 23 Luoghi vari
Davide Tidoni /Touch of the Pops
Sabato 26 maggio
ore 13-17 Sede Autorità di Sistema Portuale e Darsena
Massimo Carozzi /Reframing sound
ore 23 Luoghi vari
Davide Tidoni /Touch of the Pops

INFO BREVI + COSTI
Janneke van der Putten / Voice and Space (15€ a partecipante)
Questo workshop esplora la voce in relazione all’esperienza spaziale. Attraverso sessioni di ascolto profondo e camminate sonore bendati, esploreremo i nostri sensi e diventeremo più consapevoli del nostro corpo, dei suoi movimenti e suoni. Il workshop consisterà anche in interventi di gruppo, esplorando l’acustica e le caratteristiche dello spazio anche attraverso l’uso della voce.
Non è necessaria alcuna esperienza di canto precedente. Si prega di portare vestiti comodi, tappetini da palestra o coperte.
Aliossi (3€ a partecipante)
Workshop per bambini e adulti di E. Malatesta con V. Pagliarani.
È un progetto di esplorazione sonora rivolto a bambini e adulti, dedicato alla realizzazione di workshop intuitivi, installazioni audio e bricolages sonori. Il suono viene indagato in relazione al corpo (quindi nella sua componente tattile), agli strumenti (tecnologia audio, strumenti a percussione e found objects) e allo spazio. Vengono proposte diverse esperienze di ascolto, osservazione e produzione del suono con l’intento di invitare i partecipanti ad interagire liberamente con le “forze” del suono e con le possibilità di relazione che esso conduce tra il corpo dell’ascoltatore, lo spazio e la qualità dei materiali a disposizione.
DOM- / Milieu, pratiche per farsi ambiente (15€ a partecipante)
Saranno proposte alcune pratiche somatiche volte a fare paesaggio. Guardare, camminare, ascoltare, sono tutte chiavi che possono dissolvere la frontiera tra soggetto e oggetto per far emergere la dimensione ambientale dell’esistente e l’estetica che ne consegue. Si tratta di condividere un posizionamento politico e artistico maturato nel lavoro di DOM- degli ultimi anni, che tornano a fare qui nella modalità del workshop aperto basato sulla co-creazione.
Davide Tidoni / Touch of the Pops (10€ a partecipante per le due giornate)
Il laboratorio si propone l’intento di guidare i partecipanti alla scoperta dello spazio acustico della darsena di Ravenna.
La strategia privilegiata per l’attivazione dello spazio consisterà nella produzione d’impulsi generati dallo scoppio di alcuni palloncini ad aria. Ad un primo tempo, dedicato alla poetica e pratica dello scoppio, seguirà un momento di esplorazione individuale che andrà a sfociare in una situazione conclusiva d’ascolto collettivo.
Massimo Carozzi / Reframing sound (15€ a partecipante)
Cosa succede nel tempo che intercorre fra il premere REC e il premere STOP in un registratore? Come si costruisce un archivio di registrazioni ambientali? Qual è la relazione fra ascolto, tempo e paesaggio? E qual è il fragile nesso che lega un suono registrato alla sua fonte originaria di provenienza? Quali sono le modalità possibili di diffusione delle registrazioni ambientali negli spazi pubblici? Questi e altri ancora i temi che verranno affrontati nel workshop tenuto da Massimo Carozzi (Zimmerfrei).

ARTISTI

INFO

ISCRIZIONI
info@mmmu.it
maggiori informazioni nelle pagine dei singoli workshop

 

Rassegna realizzata con il patrocinio di:
Comune di Ravenna
Regione Emilia Romagna
Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centro-settentrionale
Propeller Club Ravenna
E grazie al contributo di:
Danilo Montanari Editore
SAPIR
Biblioteca Classense
MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna Magazzeno Art Gallery
Naviga in Darsena /Darsena Pop-Up
Produzioni Studio
Studio tecnico geometri Alessandri, Calistri, Molinari
Ass. Frequente (Milano)
Blauerhase (Venezia)
Kilowatt (Bologna)
Katriém (Cesena)
NUB (Pistoia)
CBK Rotterdam (Olanda)
Locus Sonus (Francia)